Video tutorial

Gainer Tutorial

Prerequisiti per:

Il Gainer è un movimento appartenente alla classe B (Beginner) e sostanzialmente, consiste nell'esecuzione di un Backflip ad una gamba.
Nel Gainer classico, il movimento viene eseguito con uno spostamento in avanti durante l’esecuzione del salto. 

Nel Tricking, tuttavia, viene più comunemente utilizzata la variante:

  • Cheat Gainer (o Slant Gainer): un Gainer in cui il corpo si inverte, ma mai totalmente, e comunemente la testa è alla stessa altezza del bacino, nella fase aerea. Nell'atterraggio, i piedi arrivano a terra uno dopo l’altro.
 
  • Gainer Flashkick: un Gainer in cui il corpo, in aria, è perfettamente invertito.
 
Nella fase aerea, il corpo assumerà la forma tipica del Flashkick. Questo è il movimento più utile per coloro che poi vorranno apprendere il Gainer switch, perché consente maggiormente di avere i fianchi allineati in fase di atterraggio, una maggiore stabilità ed una posizione ideale per poter atterrare con la gamba opposta a quella normalmente utilizzata in un comune Gainer Flashkick.
 
Consigli
  • Lo swing–through: la gamba dello swing-through e le braccia, devono oscillare contemporaneamente, come un pendolo. Se lo swing-through risulta inizialmente poco efficace, concentratevi nel tirare con forza e verso l’alto il ginocchio della gamba calciante e di avvicinarlo al petto, fino alla fase finale della rotazione.
  • Fianchi chiusi: la dicitura “fianchi chiusi” ha come puro scopo, il comunicare l’idea della sensazione che dobbiamo avere del nostro corpo, nella fase di spinta e aerea. Sta a significare che tutta la fascia addominale non deve cedere (verso l’inarcamento rilassato della schiena) ma, al contrario, deve lavorare attivamente per poter sostenere la colonna e tutto il busto, affinché salga verso l’alto e si inverta, senza perdere altezza. La tenuta muscolare è perciò importantissima.
  • Progressione: non abbiate fretta nella progressione, soprattutto se non avete consolidato l’elemento del Backflip. Preoccupatevi di consolidare i prerequisiti ed eseguite il movimento, passo dopo passo, rispettandone l’evoluzione. Mettere troppa esplosività all'inizio, senza aver appreso bene il movimento aereo, potrebbe portarvi ad eseguire un trick difficile da gestire e da atterrare correttamente e che potrebbe anche causarvi piccoli infortuni.
Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *